Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Un Ponte verso l’Architettura: Laboratori per bambini Un Ponte verso l’Architettura: Laboratori per bambini
Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quinta edizione di MeLe Progetto, ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura.

Un Ponte verso l’Architettura: Laboratori per bambiniIl Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Associazione Amici di Capodimonte Onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quinta edizione di MeLe Progetto, ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura ideato e curato dall’Associazione Archipicchia! Architettura per bambini.

Il progetto è rivolto ai bambini a partire dai 6 anni di età e viene realizzato negli spazi del Museo di Capodimonte dedicati alla collezione dei Manifesti Mele.

In occasione della mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, allestita al Museo e Real Bosco di Capodimonte, i bambini saranno guidati nel vivo della costruzione di un progetto di architettura, a partire dall’osservazione della ricca produzione artistica del celebre architetto, ingegnere e scultore spagnolo, fatta di ponti, torri, stazioni, chiese, auditorium, edifici pubblici e privati, progetti in cui la forma si definisce quale sublimazione del calcolo e la conoscenza tecnica declina una vocazione pienamente artistica.

L’iniziativa è completamente gratuita per i piccoli partecipanti che saranno accompagnati per mano, stimolati nella fantasia e nella creatività, condotti a giocare e sperimentare con la spazialità, la composizione, la natura, i simboli e la simmetria, la sostenibilità, attraverso la realizzazione di sculture, ponti, edifici, fino alla costruzione di Città naturali e dei Bambini.

Ingresso libero, con prenotazione obbligatoria:
prenotazioni@amicidicapodimonte.org
www.amicidicapodimonte.org

Calendario incontri dalle 10.45 alle 12.30
12 GENNAIO
Build a Bridge! Architettura e costruzione
A partire dagli spettacolari ponti di Calatrava, che sfidano apparentemente forza di gravità e consuetudini estetiche, progetteremo e realizzeremo il piccolo modello di un ponte, proprio come fanno gli architetti e gli ingegneri.

Entreremo così nella poetica del Maestro spagnolo in bilico tra ingegneria, costruzione, simbolismo, natura e architettura.
Età consigliata: 8-10 anni

16 FEBBRAIO
Accendiamo la luce
La luce, il buio e il loro ritmico alternarsi sono elementi fondamentali della poetica di Santiago Calatrava. Semplici ma significativi elementi naturali, diverranno una tappa fondamentale del nostro percorso laboratoriale per avvicinarci ai segreti dell’architettura. Insieme ai bambini, costruiremo e giocheremo con la spazialità di luci e ombre.
Età consigliata: 5-8 anni

15 MARZO
Tutti giù per terra
L’equilibrio è un altro aspetto fondamentale dell’architettura e delle regole costruttive ed estetiche, che nell’opera di Calatrava vengono continuamente sfidate. Ma cosa sono l’equilibrio, il peso, il ritmo? Conosceremo insieme queste regole e realizzeremo delle sculture che le sfideranno!
Età consigliata: 8-10 anni

19 APRILE
La metà che completa
Osserveremo il corpo per conoscere la simmetria e giocheremo con i movimenti, davanti allo specchio, per “riflettere” sulle opere dell’architetto spagnolo che giocano con questo elemento. Sperimenteremo come costruire improbabili architetture dando loro una nuova dimensione, dettandone le regole: simmetria, ripetizione, asimmetria…
Età consigliata: 5-8 anni

17 MAGGIO
Architettura danzante
L’opera di Calatrava sembra trasformare il corpo statico dell’architettura in un corpo in movimento. Non solo architettura che si muove, ma forme che ispirano il movimento, che segnando una traiettoria permettono all’occhio di chi osserva di percepire il movimento. Con i bambini ci muoveremo, ruoteremo, imposteremo i nostri movimenti come traccia dalla quale partire per realizzare piccoli edifici dalle forme antropomorfe.
Età consigliata: 5-8 anni

14 GIUGNO
Ciudad natural
A partire dal modello in mostra de la Ciutat de les Arte i les Ciències di Valencia, costruiremo insieme ai bambini un’opera collettiva dove ognuno potrà progettare e realizzare il suo padiglione. Creeremo architetture dalle forme organiche, ispirate alla natura e costruiremo tutti assieme una Città naturale e dei Bambini.
Età consigliata: 8-10 anni

L’attività è liberamente ispirata alla mostra Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli

Luogo: Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte
Indirizzo: via Miano, 2 80131 - Napoli (NA)
Orario: Dalle 10.45 alle 12.30
Telefono: +39 0817499130
E-mail: prenotazioni@amicidicapodimonte.org

Un Ponte verso l’Architettura: Laboratori per bambini
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Monza Visionaria, sottocasa Monza Visionaria, sottocasa
Musicamorfosi non si ferma e lancia, in tutta sicurezza, l'ottava edizione del festival Monza Visionaria dal 21 al 28 giugno 2020 nel capoluogo brianzolo.
mento sulla mia verità Mento al niente - Manifesti di William Xerra
L’esposizione, curata da Lorena Giuranna, responsabile del Dipartimento educativo del MA*GA, presenta per la prima volta la serie di manifesti della serie “Mento”, realizzati dall’artista piacentino nel 2003, ora nella collezione del museo.
Dante Gabriel Rossetti - Regina Cordium, 1860 © Johannesburg Art Gallery Il sogno di Lady Florence Phillips
Siena, Santa Maria della Scala 24 luglio 2020 – 10 gennaio 2021 una selezione di circa sessanta opere, tra olii, acquerelli e grafiche, ripercorrerà oltre un secolo di storia dell’arte internazionale.
Visit Brescia - Strada Colli dei Longobardi - Tenuta la Vigna - Anna Botti A Brescia, il vino è rosa
Un itinerario targato Visit Brescia tra le migliori cantine a conduzione femminile nei terroir della provincia; un percorso tra degustazioni, visite in cantina e passeggiate nelle vigne alla scoperta delle grandi donne capaci di dettare il destino.
Pietrabbondante - Teatro Sannitico - credit Adelina Zarlenga È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.