Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Girolamo di Romano, Romanino, Madonna con Bambino e San Paolo, 1540 Adoremus! Capolavori di Natale 2022
L’Annunciazione di Giovanni Battista Moroni e la Madonna con Bambino e San Paolo del Romanino saranno protagoniste di un dialogo con due opere provenienti dalla quadreria del Museo Diocesiano di Brescia, dal 12 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023. 

In occasione del Santo Natale, il Museo Diocesano di Brescia in collaborazione con BPER Banca presenta dal 12 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023 la mostra Adoremus! che darà vita un inedito dialogo tra l’Annunciazione di Giovanni Battista Moroni, la Madonna con Bambino e San Paolo di Girolamo da Romano, detto il Romanino, appartenenti a BPER Banca, e due opere delle collezioni del Museo, una coppia di icone russe dedicate all’Annunciazione dell’Ottocento e una cinquecentesca tempera su tavola della scuola veneto-cretese raffigurante l’Adorazione dei Magi.

In un periodo storico contrassegnato dalle forti tensioni internazionali, con la perdita di migliaia di vite umane e con l’aggravarsi della situazione economica, il Museo intende offrire ai visitatori una vera e propria “sosta contemplativa”, articolando il percorso in quattro sale distinte, ciascuna dedicata a un’opera, con l’obiettivo di lasciare al pubblico lo spazio e il tempo adeguato per osservare i capolavori.  Completano idealmente l’esposizione un sottofondo musicale e la lettura di versi di San Bernardo di Chiaravalle.

Afferma Mauro Salvatore, Direttore del Museo Diocesano: Siamo davvero lieti di offrire ai visitatori una mostra particolare: un itinerario artistico di qualità fra capolavori ospiti e preziosità del nostro Museo, arricchito da musiche e versi di grande raffinatezza. Una sosta che il Diocesano vuole proporre a tutti i visitatori in occasione del periodo natalizio.

Dichiara Maurizio Veggio, Direttore territoriale Lombardia Est e Triveneto BPER Banca: Il prestito di queste due importanti opere rientra perfettamente nel progetto di condivisione e sostegno della cultura che La Galleria BPER Banca persegue, offrendo al pubblico la possibilità di apprezzare alcuni capolavori della corporate collection altrimenti non visibili. La collaborazione con Istituzioni, pubbliche e private, è fondamentale per creare un dialogo che stimoli la riflessione e la sensibilità sull’arte. La cultura, infatti, è determinante per ripartire insieme, sia a livello territoriale, sia a livello nazionale.  In questo modo BPER Banca interpreta fino in fondo il significato del termine “responsabilità sociale d’impresa”.

Apre la mostra l’Annunciazione di Giovanni Battista Moroni, della metà del Cinquecento. La scena si svolge in penombra: il sopraggiungere dell’angelo - recante un giglio, simbolo della purezza di Maria - sorprende la Vergine intenta nella preghiera. Ogni elemento della composizione sottolinea la dimensione domestica in cui si svolge l’episodio.

La seconda sala è dedicata alla ottocentesca Annunciazione a Maria, dove la gioia è espressa dai colori vividi, dal fondo azzurro tipico delle icone russe del XIX secolo, dalla postura, dai gesti e dagli sguardi dei due protagonisti. L’annunciazione è il tema per eccellenza delle porte regali, come in questo caso: sono le porte che solo i celebranti hanno il diritto di attraversare durante la Divina Liturgia e il punto più diretto di passaggio tra il mondo terreno, dove stazionano i fedeli e quello ultraterreno, ossia l’altare nel santuario.

La terza opera è una tempera su tavola del Cinquecento della scuola veneto-cretese, raffigurante l’Adorazione dei Magi e destinata probabilmente alla devozione personale, un interessante esempio della produzione fiorita sulla costa dalmata e nei pressi dell’isola di Creta. L’Adorazione rappresenta il significato universale della nascita del Bambino, che prelude alla missione dell’annuncio del Vangelo.

Conclude l’esposizione la Madonna con Bambino e San Paolo di Girolamo da Romano, detto il Romanino, della metà del Cinquecento, gli anni della maturità dell’artista. Lo sguardo della Vergine e del Bambino è rivolto a San Paolo, apostolo delle genti: attraverso il suo esempio, il fedele è invitato a vivere le relazioni personali e sociali con un’autentica testimonianza evangelica di pace e di misericordia.

Giovanni Battista Moroni, L'Annunciazione, 1545 ca

ADOREMUS!

Brescia, Museo Diocesano (via Gasparo da Salò, 13)

12 dicembre 2022 – 15 gennaio 2022

Inaugurazione aperta al pubblico: lunedì 12 dicembre ore 17.00

Orari:

tutti i giorni, 10.00 - 12.00; 15.00 - 18.00;

mercoledì chiuso.

Aperture natalizie:

Sabato 24 dicembre: 10.00 - 12.00

Domenica 25 dicembre: chiuso

Sabato 31 dicembre: 10.00 - 12.00

Domenica 1° gennaio: chiuso

Aperta per venerdì 6 gennaio 2023

Ingresso Museo e mostra:

intero: € 6,00; ridotto: € 3,00.

Informazioni:

tel. 030.40233; museo@diocesi.brescia.it; www.museodiocesano.brescia.it

Girolamo di Romano, Romanino, Madonna con Bambino e San Paolo, 1540
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Andy Warhol, Kiss, 1963-64 © The Andy Warhol Museum, Pittsburgh, PA, a museum of Carnegie Institute. All rights reserved. Film still courtesy The Andy Warhol Museum Andy Warhol - Serial Identity
Cinquemila metri quadri dedicati al genio che ha cambiato la storia dell’arte nel Novecento, oltre 200 opere-icona a cui si affianca una grande sezione dedicata ai film dell’artista americano.
Alberto Burri Reloaded Alberto Burri Reloaded
Dopo un lungo e accurato restauro, torna visibile al pubblico negli spazi di CUBO in Porta Europa Nero con punti (1958), opera fondamentale della serie dei “Sacchi” dell’artista umbro.
Giovanni Fattori, Bovi al carro, 1868 I Macchiaioli e l’invenzione del Plein air tra Francia e Italia
L’esposizione analizza il movimento artistico che ha rivoluzionato la storia della pittura dell’Ottocento, focalizzandosi sulle novità tecniche che i padri dell’arte en plein air hanno sviluppato sul tema del paesaggio, della pittura di genere.
Lee Jeffries. Portraits. L’anima oltre l’immagine Lee Jeffries. Portraits. L’anima oltre l’immagine
Il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita, dal 27 gennaio al 16 aprile 2023, la personale di Lee Jeffries (Bolton, UK, 1971), il fotografo diventato la voce dei poveri e degli emarginati.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Castel del Giudice - Foto dall\'alto -  Credit Emanuele Scocchera È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2023 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.